giovedì, agosto 10, 2006
Noio volevon savuar

I miei genitori, sono degli emulatori.
Stanno creando un nuovo linguaggio, assolutamente alternativo, che se niente niente fanno spargere la voce, diventano miliardari.
Immaginatevi una furibonda litigata di mio padre, negli uffici della sua compagnia assicurativa, LLOYD ADRIATICO.
Bene, sbraitando come un ossesso, infila nel calderone la sua personale versione del nome dell'assicurazione, per lui diventata LORD ADRIATICO.
Altro giro, altra corsa.
CORTO CIRCUITO, è riuscito a farlo diventare COLPO CIRCUITO.
Un suo amico, poveretto, ha avuto un ICTUS: secondo lui no, il suo personale vocabolario lo denomina IPSUS.
Qualcuno deve asportare una CISTE? Macchè, che ciste, si chiama SISTE, che diamine!
Vuoi un aperitivo babbo? ti metto anche un po' di GIN? Risposta: grazie, mettimelo il GIM, insieme all'aranciata!
Estate: di ritorno da una passeggiata in centro, ci comunica sdegnato di aver visto un T-SHIRT, di Dolce e Gabbana, ad una cifra vergognosissima. Attenzione, Dolce e Gabbana, nel suo inglese, hanno prodotto una TISCHI, e guai a contraddirlo!
Poi c'è la mamma, "esperta" di lingue straniere. Per lei, ALLAH, è diventato ALLAC, la lettera muta ha ripreso a parlare!
Lo SLANG americano, si trasforma in SLAM e la canzone di Frankie Avalon, BEAUTY SCHOOL DROPOUT, ne momento del canticchio, diventa IF I GIUGIAPA.
Credo che potrei continuare fino a domattina, se solo riuscissi a ricordarle tutte.
Fortuna che loro non se la prendono. Questo post però è segreto, tutta questa pubblicita non farebbe altro che far montare loro la testa, e dopo chissà quante ne inventano!
 
posted by Sara Sidle at giovedì, agosto 10, 2006 | Permalink |


11 Comments:


At 10 agosto, 2006, Anonymous alicesu

beh perchè...
quattrini che diventano quadrini??
tran-tran è come tram tram..
oppure....
extra comunitari è extra terrestri..
mia nonna docet

 

At 10 agosto, 2006, Blogger Elessa

Bhe la prossima volta che vi scappa una litigata prendi nota di tutte le nuove parola..ci scappa un bel vocabolario:)

 

At 10 agosto, 2006, Blogger Francesc@

Mia nonna facendo le parole crociate alla definizione "domina Atene" ha scritto "Pordenone", mentre il tenente Kojac diventava immancabilmente Caiocca.

 

At 10 agosto, 2006, Anonymous kira83

Credo che ormai questa nuova forma di comunicazione sia già trapelata... pure mia nonna e mio zio hanno la tendenza a dtorpiare le parole. Pure quelle italiane. E anche i nomi propri. U_U

 

At 10 agosto, 2006, Blogger Sara Sidle

Ma tra le nuove parole del vocabolario non può mancare la cara Slot Machine, rinominata dal caro babbo Locs Macines.Ed ancora, una signora alla Coldiretti, per parlare fine,ha detto di avere molti "machiali".Maiali le sembrava un po' volgare..
E che dire ancora di Kabir Bebi (Kabir Bedi) e Piz Bull (Pit Bul)e quanti altri ancora!
L'idea di un nuovo vocabolario non sarebbe male.Mettere tutte insieme queste nuove e geniali terminologie e via di stampa!Miliardari!!

 

At 11 agosto, 2006, Anonymous francy

Io per prima storpio un' infinità di parole italiane!! E' più forte di me: non mi entrano in testa!
Mia nonna invece diceva: gomitare invece di vomitare e Marattona al posto di Maradona! Ci faceva morire dal ridere!!!

 

At 11 agosto, 2006, Blogger Miss Dickinson

Questi due emuli di Totò e Peppino, mi sembra di conoscerli..
Ma, perchè quella che diceva E' LASSATIVO, invece di E' TASSATIVO???

 

At 11 agosto, 2006, Anonymous Anonimo

ciao sono finalmente passata a salutarti passando dal blog di Miss Dikinson! Un bacione Betta (bebap.splinder.it)

 

At 11 agosto, 2006, Anonymous Anonimo

anzi ti ho proprio linkata così ora ci ripasso quando voglio! Bacione Betta

 

At 12 agosto, 2006, Anonymous Pfd'ac

L'ex di mia sorella diceva luci affusolate anziché luci soffuse...

 

At 12 agosto, 2006, Blogger Sara Sidle

Un mio ex invece, "Univa l'utile al divertevole" e la parola "Sosia", sia maschile che femminile, per lui era "La Sosia".
In fine, avendo il padre proprietario di un impresa edile, la betoniera, per lui diventava "bidumiera" Le emorroidi "morroidi", e una persona muta "mutolino".
E questo, tutto dalla bocca di una sola persona!