sabato, settembre 15, 2007
Una spinta e giù
In questi periodi di ritorno al lavoro dopo le ferie, con il nervoso alle stelle, questa frenesia che non ci fa mai stare tranquilli, le code in auto, i rincari, i rompimenti di palle, ho pensato a come sbollire un po' la rabbia.
Esistono, in tv, sui giornali, sempre più nella vita, persone che odiamo. Con motivo o senza motivo. Ebbene, con la scusa di buttare qualcuno giù dalla torre, voglio urlare quelli, che, pensandoci ora, scaraventerei giù da un dirupo sassoso per poi, una volta a terra, schiacciarli con l'auto.
Vorrei iniziare dal mio principale, con tanto di figli al seguito. Una banda di personaggi totalmente ignari di cosa vuol dire lavorare per mangiare. Spocchiosi e irrispettosi del lavoro altrui.
Siccome sono una che quando se la prende, per i primi mesi, ti odia (poi mi passa..) voglio nominare due benzinaie. Ebbene si, queste due tipe mi hanno fatto aspettare circa un anno per darmi il mio tanto agognato orologio da uomo, vinto con i punti. Malgrado i miei reclami, forse troppo bonari, e malgrado a loro avanzasse un orologio senza controllare sotto quale nominativo, mi hanno fatto telefonare in sede per sapere se il regalo era stato spedito o no. Logicamente loro l'avevano inviato da tempo alle due tremende benzinaie. A quel punto chiedendomi per la centesima volta il nome, si sono accorte che il cognome combaciava con quello dell'oggetto rimasto in magazzino. Brave, per saper leggere il mio nome ci è voluto loro solo un anno. A queste due, invece darei direttamente fuoco!
Se invece ci spostiamo nello spettacolo, chiamo in ordine il primo concorrente da scaricare nel dirupo: Biagio Antonacci.Come ormai saprete, lo detesto cordialmente. Non mi ha fatto nulla questo povero Cristo, se non esistere sui giornali e nella musica. Scusa Biagio, ma mi resti indigesto.
Proseguo col telefilm "Numbers". Che c'entra direte voi. Nulla, a parte il fatto che non ci capisco mai una mazza. Ma più che il telefilm in se stesso, la mia avversione va al fratello genio. Quanto non lo sopporto. Solo il vederlo mi fa irritare!
In maniera blanda, fischierei di sotto a tre scalini, l'ideatore di CSI Miami e New York. Ma dico io, dopo una serie meravigliosa come quella che mi vede protagonista, andate a fare queste ciofecate!
Sui politici,poi, sorvolerei, nel senso che sorvolerei l'Italia con un aereo e ne scaricherei a terra una bella colonia.
Sapeste quanti altri personaggi metterei in fila per il volo dal burrone..
Ma adesso aspetto le vostre spinte. Attaccate e non risparmiatevi.
 
posted by Sara Sidle at sabato, settembre 15, 2007 | Permalink |


7 Comments:


At 16 settembre, 2007, Blogger Galadriel

a me piacciono così tanto csi miami e new york... ;)

 

At 16 settembre, 2007, Blogger piccolè

come sei acida! per i datori di lavoro sono d'accordo, per le benzinaie pure, Antonacci a me piace!!!ciao sara.

 

At 16 settembre, 2007, Blogger Kassie

Kasie ha detto...
Visto che abbiamo il solito datore di lavoro,io penso di capire il tuo pensiero, ma se me l'elimini io che fo'?
Per quanto riguarda Biagio Antonacci,concordo, di Gigi D'Alessio che ne pensi?.... Neanche il maremoto se l'e' inghiottito.
Il tuo modo di essere violenta, lo concordo....bacioni

 

At 16 settembre, 2007, Anonymous sandro

d'accordo su tutto cio che hai scritto. salvo solo csi new york. miami è nettamente peggio

 

At 17 settembre, 2007, Anonymous Roberta

anch'io salvo csi new york, anche se mi danno ai nervi i dialoghi pieni di abbreviazioni (Vic per victim un esempio su tutti)e l'amante del detective, tutta rifatta (sta pure in L word se non sbaglio).
butterei volentieri giu' dalla torre Bret Michaels cantante dei Poison, e protagonista del reality piu' stupido della storia: rock of love, con tutte le sue pretendenti, Donald Trump, altro personaggio simpaticissimo e la figlia Ivanka.
Possono bastare? Perche' ne avrei tanti altri...

 

At 19 settembre, 2007, Blogger Marco

nooooo! Numb3rs io lo adoro *_*
(Ricordati cosa studio xD)

 

At 20 settembre, 2007, Blogger sonnenschein

eh si... ti capisco quando dici che non sopporti capo e figli... vivo anch'io la tua stessa situation e ... non li butterei giù dalla torre, li farei soffrire con soltanto uno stipendietto misero misero e li farei sopravvivere come dobbiamo fare noi dipendenti.. sono troppo bastarda? Mah... forse si o forse solo inacidita dal loro comportamento... va bè... è alle porte il week end e ... spero che sia bello x te come x me e tutti i visitatori dei nostri blog!!!!!!!
Ciaoooo