mercoledì, ottobre 10, 2007
Porche con le ali
Permettetemi di dirlo, essendo io una di loro, ma è sempre più evidente che le donne siano tutte puttane.
Affermazione forte, lo so, ma quello che ho visto oggi in tv me ne ha dato la conferma.
Guardo sempre il programma della De Filippi "Uomini e donne", non ho nessuna stima delle persone che lo animano, ma il pomeriggio scorre meglio a tv accesa.
Oggi però, una corteggiatrice mi ha destabilizzato.
Una ragazza di vent'anni reduce da una esterna con lo sfigato Luca Dorigo si è sentita in diritto di moralizzare contro un'altra "suora" colpevole di aver fatto sesso, in tempi passati, con altri tronisti (collezionista?). Le parole di sdegno sono volate, con affermazioni accusatorie e bigottismo fuori luogo. Tutto sarebbe stato nella norma se non fosse che, usciti dall'argomento, la De Filippi, ha chiamato in causa proprio la suddetta ventenne avvelenata.
Ebbene, si è scoperto che questa ventenne corteggiatrice ha un figlio di 8 mesi ed è sposata. Il corteggiamento al tronista avveniva con il beneplacido del marito.
Sono rabbrividita, primo per la figura di merda fatta dalla giovane e poi nel pensare a quali stratagemmi arrivano le donne per stare in tv. Mariti, fidanzati compiacenti, Famiglie che non si impongono per evitare alle figlie certe figuracce. Insomma, uno schifo.
Ma non solo nella trasmissione della Maria nazionale, le donne fanno una pessima figura. Sempre più ragazze decidono di concedersi, sotto il nuovo nome di Escort (un tempo le chiamavano puttane di lusso..) , per non perdere un certo tenore di vita. Una bella auto, vestiti firmati, profumi costosi e la frequentazioni di posti notoriamente vip.
Ragazze, ma cosa ci sta succedendo?
Il mondo dello spettacolo vale così tanto.
Apparire è l'unica cosa che conta.
Allora è proprio vero che il nuovo modello di noi donne è la Gregoraci.
Sapeste quante ragazze cosidette perbene arrotondano per non far mancare nulla alla famiglia, per far girare il marito col macchinone, per mandare i figli alla scuola privata.
A me queste cose non vanno proprio giu.
Abbiamo lottato tanto per avere rispetto, indipendenza e poi ci riduciamo a venderci per un profumo? A cosa sono servite tutte le battaglie femministe (non che io lo sia). Non esistono più valori, i figli, che ci tengano lontane dalla luce della ribalta, dallo scintillio di una vita sfavillante ed agiata.
E' tutto davvero basato sui soldi?
Stesse parole di disistima per questi uomini (termine non molto appropriato) che vivono appoggiando atteggiamenti vergognosi da parte delle loro donne.
Spero che cambino i modelli, che la vita torni ad essere vissuta per quello che è non per quello che dovrebbe dare.
Alla fine, e non vorrei sentirmi definire "antica", le donne dovrebbero tornare più a fare le mamme che le veline. Una brutta cosa se pensiamo al passo indietro che abbiamo fatto.

 
posted by Sara Sidle at mercoledì, ottobre 10, 2007 | Permalink |


34 Comments:


At 11 ottobre, 2007, Anonymous signor ponza

Purtroppo i motivi per pensarlo sono sempre di più, ma sono convinto che ce ne sono talmente tante che possono far pensare il contrario. E' che si nascondono bene.

 

At 11 ottobre, 2007, Anonymous Anonimo

sposata con un figlio? Ma scusa non fanno dei controlli prima di prenderle in tv? Boh!
In Una mamma per amica la protagonista ha lasciato il barista (LukE) ed è tornata momentenamente dal suo primo amore e padre di sua figlia (Christofer appunto). Il barista si è scoperto avere una figlia ed, essendo tutto preso da lei, non se l'è più sentita di sposare Lorelai (la protagonista). Lei, dal canto suo, si è subito fatta consolare da Christofer...e quando il barista l'ha saputo l'ha lasciata definitivamente.
Bacione
Betta

 

At 11 ottobre, 2007, Anonymous pensierorosa

secondo me quelle che vanno in tv appartengono a un mondo lontano anni luce dal mio per cui non le calcolo proprio!!!

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger Mimmo

la donna ha pagato caro il fatto di aver sempre voluto essere UGUALE all'uomo: peccato che ne copiato solo i lati NEGATIVI!

la tv? non la guardo da un pezzo...specialmente questi pseudo-programmi per giovani mignotte rampanti! (scusa il termine)

ciao! ;)

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger Il Mari

Cosa non si fa per l'audience!!!
Scusa ma un po' mignotta è anche chi ha dato voce a quella "mamma".

Donne e Mamme serie esistono ancora, solo che la risevatezza fa parte del loro essere e non amano far parlare di loro.
;-)

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger Sara Sidle

Ragazzi, innanzitutto, ho generalizzato. E' chiaro che le donne non sono TUTTE così. Volevo solo mettere in evidenza quanto oggi poco valga la dignità di una certa tipologia di donna.Le mie considerazioni si riferiscono solo a loro, lo so perfettamente che ci sono moltissime ragazze che la pensano in modo differente. La cosa che non mi spiego è cosa è stato a spingere la donna ad abbracciare certi comportamenti, per di più in modo così frequente.

Betta,grazie di avermi raccontato la trama. Ho capito, e sono d'accordissimo con Luke. Sarà perchè quella mamma non la reggo??:)

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger Suysan

cosa non farebbero certe persone per apparire o per avere un pò di notorietà, ma non solo le donne, anche gli uomini .........ci sono ragazzi che vanno con donne più grandi solo perchè sono ricche e magari possono introdurli in certi ambienti che contano....
E' sempre la solita storia......

 

At 11 ottobre, 2007, Anonymous ohmygosh

immaginavo che avrei trovato qui da te un commento su quella signora che ad Uomini e Donne si è spacciata per signorina....hai ragione non bisogna generalizzare, ma ho paura che stiamo vivendo in un'epoca in cui purtroppo non ci si riesce a stupire più di niente. Anche l'indignazione della De Filippi ieri, in dubbio se continuare il programma, mi sapeva di un falso....

 

At 11 ottobre, 2007, Anonymous Roberta

io ho visto tutte le serie di una mamma per amica (e l'estate appena passata ne ha segnato la fine...sigh sigh), e muoio dalla voglia di raccontare tutto il resto della trama e come va a finire, ma mi astengo...
sara' che in questo periodo sto lavorando come una mula, non me la sento di simpatizzare con coloro che per due ospitate in tv prendono quanto prendo io in un anno. e con quello che prendo in un anno ci devo far quadrare le bollette, le altre spese, il mutuo eccetrera eccetera, lasciandomi veramente poco per un profumo...ma mio marito MAI MAI E POI MAI mi lascerebbe andare a fare la cretina in tv, ne' io ci andrei, e glielo chiederei. Piu' che la tipa, mi stupisce il marito che e' imbecille: cornuto (o presunto tale) e felice di esserlo per cosa poi?
e mi fa incavolare non poco che c'e' un bambino di mezzo... come diceva paolo rossi? ah, era meglio morire da piccoli che vedere questo schifo da grandi...

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger gds75

qualche tempo fa invetai una frase da dire ad un collega che aveva atteggiamente un po contraddittori, la frase diceva "se te lo fai mettere in culo, dopo non ti lamentare se la gente ti chiama ricchione"
credo che magari un po modificandola va proprio a pennello per questa gente che baratta la propria dignità per una misera comparsata.
Io mi ostino a credere le la maggioranza delle persone non sia come loro, che questi veramente non siano rappresentativi della società, perchè se così non fosse mi farebbero schifo quei quattro deficienti che riescono ad ottenere questa popolarità, ma mi farebbero ancor più schifo tutti quei falliti che ci hanno provati e non ci sono nemmeno riusciti.

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger LAURA

Io parto dal presupposto che tutti i programmi della De Filippi sono una montatura, per cui la notizia non mi sconvolge più di tanto.

E' vero che sempre più donne, accecate dal desiderio di fama e denaro, sono disposte a vendere i propri corpi. Questo va di pari passo con lo sviluppo della nostra società che sta perdendo sempre più di vista i valori veri.

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger kabalino

Non guardare Uomini e Donne!!!
Nemmeno come riempipomeriggio.
Guai!!

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger Sara Sidle

Certo i tempi sono cambiati e così anche le mete delle nuove donne. Mi stupisco di quelle che per arrivare ad una certa notorietà danno tutto di se nel senso completo del termine. Quello che ancor più mi fa raccapriccio sono le cosidette "persone normali", quelle che tutte le mattine portano i figli a scuola col macchinone e i vestiti firmati, magari campando solo con lo stipendio del marito operaio. Quelle che mandando il passeggino sembrano veline in erba, con tacchi vertiginosi e vestiti succinti. Quelle che per andare in ferie d'estate e magari d'inverno sono disposte a piccoli extra magari col benestare del marito.
Riguardo le trasmissioni tv, in particolare quelle della De Filippi, mi stupisco solo per la figuraccia che fanno certe donne, e anche uomini. Che poi sia un trampolino di lancio per nuove e nuovi escort, non ci piove.
In ogni caso, a volte quello squallore mi fa fare delle belle risate!

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger piccolè

A parte il fatto che credo siano sceneggiate programmate per fare audience, rabbrividisco a vedere una donna vestita da mignotta che si struscia al tronista di turno, solo per stare piu' tempo in trasmissione e farsi notare. Mi sa di squallido, non uno, ma dieci passi indietro!!Io si che sono una Santa Maria Goretti! Ciao Sara.

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger Sara Sidle

Piccolè, se tu sei Maria Goretti, io sono Madre Teresa!!
^_________^

 

At 11 ottobre, 2007, Blogger Kassie

ho visto anch'io la puntata e la penso come te......
L'unica persona che mi fa pena e' il bambino.
Luca bellissimo ragazzo, bisognerebbe dirgli che passi un po' dalle nostre parti........

 

At 12 ottobre, 2007, Anonymous Monicanta

Luca Dorigo è un gran pirla... e si scegli sempre delle donne che la danno via come il pane.. (ma non solo a lui)beh, come dice un proverbio chi si piglia si assomiglia no? Grazie al cielo le donne non sono tutte come quelle 4 sgallettate che per avere un attimo di gloria in tv sarebbero disposte a vendersi pure la madre.Però.. dico.. meno male che esistono anche programmi come questo, quando lo vedo mi sbellico dalle risate.. non ne posso fare a meno!Ogni tanto qualcosa di trash che ti rallegri la giornata ci vuole... :*

 

At 12 ottobre, 2007, Blogger relear

Guardate è un problema vecchio come il mondo questo del non presunto "puttanesimo" femminile. Il termine è brutto è riduttivo me ne scuso ma tant'è...
La voglia per una donna bella e sensuale di prendere la "scorciatoia" per raggiungere certi obiettivi sociali e economici esiste fin dall'antichità. Ciò che è nuovo è l'enome spazio dedicato dai mass media alla rappresentazione- esaltazione di stili di vita nei quali prostituirsi non è una scelta disperata e obbligata ma un'opzione legale, facile, di successo e addirittura auspicabile! E qui tutti dobbiamo darci una regolata: non solo gli uomini, per i quali tale situazione sessualmente parlando è una cuccagna, ma anche le donne (Mimmo ha ragione) che stanno cavalcando una tigre che potrebbe anche sbranarle.
In alcune zone,di mare e di terra, della mia isola si dice " Tira cchiù un capiddu di fimmina chi 'na corda di bastimento", e questo è un fatto che niente potrà mai mutare. La Tv? Confesso di non aver mai visto la trasmissione di cui sopra e, da quanto ho capito, non ho perso proprio nulla.

 

At 12 ottobre, 2007, Anonymous sandro

allora aveva ragione il giornalista inglese. le ragazze italiane vogliono fare le veline o le escort? che tristezza. ma non si potrebbe arrestare la de filippi per istigazione?

 

At 12 ottobre, 2007, Blogger caterinapin

Pensare che la Escort ho sempre creduto fosse solo un modello della Ford....
Tristezza cosmica!!!
Bacio
Cate ;)

 

At 13 ottobre, 2007, Blogger Cilions

purtroppo molte donne nel tentativo di "rincorrere" l'uomo, hanno finito con l'assimilarne i peggiori difetti...
Io sono per la parità dei diritti, ovviamente, ma con la separazione dei compiti...
ormai ci sono sempre più donne-uomo e uomini-donna... spero che un giorno la terra si ripopoli di donne-madri e uomini-maschi, entrambi con uguali possibilità di realizzazione delle proprie aspirazioni...
Certo la TV non aiuta!

 

At 13 ottobre, 2007, Anonymous Giuse

che sia lo specchio dei tempi..?
la tua affermazione (riguardo le donne)non e' vera.

anche se mi hai fatto pensare a un paio di ex..!!!

buon week end,Giuse

 

At 13 ottobre, 2007, Blogger Richie

SaraSidle, ti prego con tutto il cuore: NON GURDARE MAI PIU' UOMINI E DONNE. E quanto di peggio la società abbia mai prodotto! E' la dimostrazione che come dice il Bracardi l'uomo è una bestia (e giù di pernacchie). Ma in fondo era la conclusione a cui eri giunta anche tu.

 

At 15 ottobre, 2007, Anonymous francy

E' che queste donne sono ridicole. Non hanno niente di meglio a cui aspirare, a cui pensare...
Io non capisco una cosa: cosa c'è di più bello, per una donna, di essere madre?

 

At 15 ottobre, 2007, Anonymous bry

Bel post Sara...la penso proprio come te...bleah

 

At 16 ottobre, 2007, Blogger Il Mari

Ciao Sara,
ci sono novità sul fronte del corteggiamento al tronista!!!
:-DDD
Un saluto.

 

At 16 ottobre, 2007, Blogger Avanguard

Credo che sia un problema generalizzato che riguarda le donne come gli uomini. Ad aver portato a questo è stato il sistema televisivo sempre più a caccia di questo modelli e quindi teso a crearne in continuazione. In realtà sono stati creati dei veri e proprio mostri. E ciò è stato possibile anche grazie ad un certo vuoto che già donimava la società in generale. Credo comunque che anche questo trend sia destinato a scemare. Fosse anche solo per il semplice fatto che alla lunga si accorgeranno che questo sistema non paga, per usare un gioco di parole.

 

At 16 ottobre, 2007, Anonymous alicesu

Mah, le donne non sono tutte puttane.
Queste donne lo sono. E' una roba un po' diversa.

E poi dare delle "Puttane"è antiquato. Questi sono individui meschini. E ci sono pure uomini, così. Tanti.

 

At 16 ottobre, 2007, Blogger pOpale

Purtroppo la televisione distorce la realtà e fa sembrare normale e lecito quello che non lo è. Comunque resta il fatto che per i classici 15 minuti di gloria televisiva c'è gente disposta a tutto, anche i fidanzati a casa con il bimbo di 8 mesi :(

 

At 16 ottobre, 2007, Anonymous Robin

Mannòòò è che quei programmi riescono a portare sullo schermo il peggio del peggio. Lo sanno cercare col lumicino. Ma continuo a sperare che non siano lo specchio della nostra società.
See ya!

 

At 22 ottobre, 2007, Anonymous Tomas

Un saluto veloce cara !
Questa settimana ho dovuto trascurare un po' di cose, ma rimedierò alla mia assenza !
ciao

 

At 25 ottobre, 2007, Anonymous Anonimo

come non darti ragione? e poi ci lamentiamo (e lo faccio anch'io) che gli uomini non sono più tali, che non sanno più essere protettivi e decisi, insomma, che i ruoli si sono invertiti!
va bene il femminismo, ma quando si esagera si finisce per fare solo danni...Mi sento un po' all'antica anch'io...
Lady peace

 

At 13 marzo, 2009, Anonymous Anonimo

Si dice "beneplacito" non "beneplacido" (o peggio ancora "bene placido")

 

At 07 ottobre, 2009, Anonymous Anonimo

hai ragione io mi ritengo giovane di eta e mentalita ho solo 45 anni ma penso che con la vita reale quelle cose non hanno riscontro purtroppo rovinano solo la crescita dei nostri figli e li confondono dalla vita vera e propria