giovedì, dicembre 28, 2006
..A me piaci grassottina!
Siamo quasi alla fine del 2006 e proprio stasera, sul solito telegiornalino di Italia 1, ossia, Studio Aperto, ho sentito una notizia che mi ha dato da pensare.
Ebbene, sembra che in Spagna, Zapatero, voglia abolire gli hamburger di grandi dimensioni.
Mi domando: ma possibile che vogliano, tutti, insegnarci a vivere?
Vogliono imporci come vestire, cosa mangiare, come morire, insomma, ci trattano come marionette.
Come mai tutti i giorni ci rifilano nuove regole per una vita sana? Per uno spirito sano, per un anima sana..
Ma se io volessi strangolarmi da un mega cheeseburger con contorno di patate ed una bella pinta di birra?
Con chi mi dovrei giustificare se non coi miei familiari ed eventualmente amici?
Ed ancora, chi dice che mangiare le verdure e bere acqua fa dimagrire e andare di intestino, perchè non sta zitto?
Credetemi, non è così, ma l'idea di vita sana è sempre accompagnata da queste due regole fodamentali.
E che dire dell'anoressia?
Malattia subdola della quale tanto si parla, ma solo a livelli di modelle e grandi firme.
Perchè nessuno lo dice hai negozi di Montecatini che mi propongono abiti della taglia large con le spalle della grandezza delle grucce?
Tutti a parlare che non bisogna fare diete drastiche, ma se sei 50 chili ti additano come grassona, ed in più trovare l'abbigliamento giusto diventa tragico..
Vogliamo essere più liberali con gli altri?
Allora cominciamo da noi stessi.
Non costringiamo le ragazze giovani a diete massacranti per entrare nei vestiti di moda, e non ci neghiamo dei megapanini che ci fanno sfogare un po' di pensieri.
Come sapete, amo Fabio Concato, il quale è l'unico che abbia fatto una canzone per le persone con qualche chilo in più (la canzone si intitola "Rosalina"), perchè non l'ha fatta qualche altro cantante?
E' logico che ogni mio paragone va preso nella giusta e corretta maniera, l'abuso di qualsiasi cosa è dannoso, ma anche vivere nelle proibizioni, non vi ha stancato?
Abbiamo la moda che detta legge, e tutti dietro a comprare le stesse cose, vanno i capelli con un taglio particolare, e tutti li tagliano. E' trend il sushi e tutti amano il pesce crudo, magari qualche anno fa chi lo mangiava era anche preso per i fondelli.
Non facciamoci più insegnare a vivere, ma viviamo per imparare a vivere.
 
posted by Sara Sidle at giovedì, dicembre 28, 2006 | Permalink |


15 Comments:


At 28 dicembre, 2006, Blogger Francesco

Come sempre la soluzione è da cercarsi a monte del problema... Un mega hamburger non fa male se lo stile di vita che uno segue è sano! Se si fa del moto regolarmente un panino del genere non è affatto un problema...
Mi spiego meglio:
Partendo dal presupposto ovvio che ognuno di noi è libero di fare ciò che preferisce... si dovrebbe insegnare (per permettere una scelta ponderata) ai bimbi un correto stile di vita nel rispetto di se stessi, quindi amandosi e rispettando la propria costituzione perchè denutrito e obeso sono due facce della stessa medaglia... in forma è meglio!
Sicuramente vietare e costringere non serve a nulla!

 

At 28 dicembre, 2006, Anonymous netstar

Boh, questo argomento è molto complicato, credo che nessuno sia esente da colpe. Forse la colpa è anche un po' di noi consumatori, che ci facciamo prendere per i fondelli dalle mode, dalle diete o dalle modelle tutte pelle che ci vengono propinate...

Ciao! :)

 

At 29 dicembre, 2006, Blogger gds75

sono pienamente d'accordo con te sul discorso che fai, e te lo dice uno che dovrebbe dimagrire....
però sulle regole più rigide per cose che si chiamano tipo BIG BIG MAC (l'ho mangiato in spagna e ti assicuro che è veramente big big) ci dovrebbero essere.
Anche perchè Mc Donald e similari non fanno prodotti del genere per il gusto o per la "cousine" ma per tutta una serie di calcoli di profitto.
Per farti condividere appieno il senso del mio discorso ti consiglio di vedere il docufilm super size me.
putroppo al posto delle regole basterebbe solo un pò di buonsenso ma è decisamente una cosa più difficile da diffondere!!!

 

At 29 dicembre, 2006, Anonymous Captain's Charisma

Come darti torto? Secondo me le persone dovrebbero ragionare un po' più con la loro testolina che con quella della fantomatica società globale...sarebbe un bene per tutti...

 

At 29 dicembre, 2006, Anonymous francy

"...e quando è sera, sera, chissà i polpacci poveretti..."
Da piccola la ascoltavo sempre per tirarmi su il morale, poi crescendo sono dimagrita e la ascolto perchè mi mette di buon umore!

Buon anno nuovo!!!!!!

 

At 29 dicembre, 2006, Blogger Avanguard

C'è sempre questa smania di essere al massimo e dunque di fornire regole per esserlo. Non si vogliono proprio rendere conto che queste sono le dichiarazioni che poi portare a problemi davvero gravi perchè non tutti siamo forti, sani, belli e abbastanza sicuri di noi stessi ma non farci intaccare da certe affermazioni.

 

At 29 dicembre, 2006, Anonymous sere

Cara Sara,
ormai l'intervento mediatico nelle nostre vite è pane quotidiano, l'unica cosa che lo può contrastare è spegnere la televione e cominciare a pensare con la propria testa. Il fatto è che finchè non cambia la mentalità dell'italiano medio, i media avranno sempre il potere di imporre ciò che più a loro aggrada. E' bruttissimo da dire, perchè do un ritratto di un'Italia ignorante e "zerbina", che non fa le cose perchè ha voglia di farle e perchè crede sia giusto farle, ma semplicemente perchè qualcun altro "lassù" gliel'ha inculcate nel cervello come una sorta di mantra religioso.
E' bruttissimo da dire, ma la stragrande maggioranza degli Italiani è ignorante e la cosa peggiore è che se ne frega, anzi, tutto questo gli è congeniale! Perchè sprecare tempo ed energie a pensare con la propria testa, quando hai qualcun altro che lo fa per te? Purtroppo questa è la realtà. Finchè le persone non impareranno cos'è l'individualità e la capacità di formulare pensieri propri, le cose non cambieranno.

Sono tanto disfattista, lo so! Perdonami se ti ho annoiato mortalmente!
Colgo l'occasione per rinnovarti gli auguri di Buon Natale, ma soprattutto per uno splendido 2007!!
Un bacione!Sere

 

At 29 dicembre, 2006, Anonymous Roberta

Questo post mi e' piaciuto molto, anche perche' per me che vivo in una terra come gli USA, le propibizioni sono sempre molte, e ogni scusa e' buona per crearne una nuova.
Si vieta tutto, e il contrario di tutto. gli alcolici si possono comprare solo in appositi negozi, e poi ti danno le bottiglie avvolte in sacchetti di carta. Ma poi puoi anche ubriacarti in mezzo alla strada, purche' nessuno veda il contenuto della tua bottiglia. Pensa che una volta avevo una bottiglia di birra vuota in mano, e stavo andando al parcheggio (io non avevo bevuto la birra, ma la stavo portando a mio suocero che colleziona ste cose qui), e mio marito mi ha detto di mettere la bottiglia in borsa senno' m'arrestavano.
Il figlio di mio marito e' stato sospeso per 3 giorni in quinta elementare per aver detto a una ragazza delle superiori "sei figa". e poi non si riesce a fermare columbine.
Il problema e' che nessuno sta a sentire, nessuno e' coinvolto in discorsi maturi e consapevoli, ma sono tutti li' pronti a dire che certe cose non si fanno, e non ti spiegano neanche il perche'. e questo vale per tutti gli aspetti di vita quotidiana, e tu l'hai saputo spiegare benissimo! buon mega hamburger!!
ps=qui il sindaco di philadelphia vuole vietare la famosa philly cheesesteak, che e' un'istituzione locale!

 

At 29 dicembre, 2006, Anonymous Sara Sidle

Francesco, d'accordo con te che dovremmo insegnare ai bimbi i vari valori nutritivi dei cibi che mangiamo. Però se ripenso a quando ero piccola, a merenda , mia mamma, mi dava pane col prosciutto, o con la Nutella, o col formaggino. Adesso, che facciamo tanto caso a quello che mangimo, ai bimbi diamo le merendine, le barrette di cioccolato, lo yogurt. Pensa che vicino a casa mia c'è una yogurteria che ha sempre lavorato tantissimo. Le persone prendevano uno yagurt come un pranzo, e questo lo facevano fare anche ai figli perchè dicevano che era roba sana. Ora, con cosa pensi che lo facciano quel prodotto, col latte fresco? Coi fermenti lattici? Oppure è tutto frutto di prodotti liofilizzati?
La vita sana non esiste, se guardiamo cosa mettono nei cibi!
Net, concordo, ci facciamo proprio prendere per i fondelli.
Gds, immagino il panino, e sono concorde quando dici che alla base di tutto ci deve essere il buon senso. Se parli dell'onestà di Mc Donald, non ci stupiamo. Pensa a quando venne fuori lo scandalo di quella marca che produceva omogenizzati per bambini, dove all'interno delle pappette ci trovavi qualsiasi cosa..Nessuno si cura di cosa ci propina da mangiare. A volte leggo sui succhi di frutta:in questo succo c'è il 10% di polpa di arancia. Quasi come se fosse un regalo che ci fanno. Ma non dovrebbe essere tutto a base di aranci??
Captain's charisma, è vero. Dovremmo tutti iniziare a pensare col proprio cervello, ma mi sembra che più passano gli anni e più il concetto di pensare diventa lontano..
Francy, questa canzone, e vero, mette allegria.Ma perchè vivere la vita senza costrizioni assillanti ti rende più felice e tranquilla.Io sono per godersi la vita, tanto si finisce tutti nel solito posto, alla fine!
Avanguard, come al solito, parole sante. E' grazie a queste regole di vita che molte persone sentono minate le loro sicurezze.Il vivere la vita in modo più rilassato aiuterebbe tanti anche nel rapportarsi con gli altri. Io, da piccola, ho tanto sofferto di essere più cicciottella della mia migliore amica.Sono stata per anni con l'autostima sotto i piedi.Poi fortunatamente, col tempo e gli eventi della vita ti accorgi che tutto quello che ti avevano messo in testa è solo spazzatura, ed allora ricominci a vivere la TUA vita, non quella che ti volevano far vivere.
Sere, non sei disfattista, ma hai fatto un quadro perfetto della situazione che si trova in giro!Buon Anno anche a te!
Roberta, anche in America non siete conditi tanto bene! Mi sa che tutto il mondo è paese..
Dovremo davvero cercare di vivere la nostra vita con meno costrizioni e stili di vita obbligati. Dopotutto, una vita sana, non è una vita che ci dovrebbe far star bene?

 

At 30 dicembre, 2006, Anonymous Guizzo

Apprezzo gli sforzi del governo spagnolo contro bulimia ed anoressia. Nulla toglie che poi di hamburger me ne spari 2 anziché 1. Forse dovremmo tenere d'occhio gli americani, popolo di panzoni. Non per una questione estetica, ma di salute.
Ciao e buon 2007.

 

At 30 dicembre, 2006, Anonymous viola

io pure apprezzo zapatero.
almeno cerca di fare qualcosa per i problemi alimentari.

detto questo: e quando volevano diminuire le porzioni nei ristoranti italiani??? oddio! sara quando vuoi andiamo a mangiare insieme. abbondante. :D

un bacio piccolina ^^

 

At 30 dicembre, 2006, Blogger danDapit

A_ la cura della nostra vita avrebbe bisogno di non far uso di medicine chimiche (ma l'allopatia è la medicina di Stato, e le medicine alternative si cerca di boicottarle)
B_ avremmo biosgno di fare tutti meno vita sedentaria, più movimento e stare più all'aria aperta, non tra i gas di scarico-of course!(una volta c'era più verde e i bambini giocavano sotto casa, una volta i lavori delle persone erano più di movimento che di ufficio, e certamente meno fissi come davanti ad un Pc!)
C_ a me piace essere agile e snella. E' una mia esigenza! Sentirmi pesante mi dà fastidio. Ma questo è un bisogno del mio carattere! Quindi, siccome mi piace poter fare uno scatto in avanti per attraversare la strada dove stanno per lanciarsi in corsa mille automobili a cui si è aperto il verde del semaforo, non mi piace di conseguenza un paninozzo pieno di mollicona con Hamburger e ketchup che mi resta sullo stomaco e mi fa venire l'acidità!
D_ circa il condizionamento su come bisogna vestirsi ed essere...O ci mettiamo i paraocchi e andiamo dritti come i cavalli, oppure un minimo di paragone col vicino è umano farlo, poi se siamo bombardati dai sex-symbol...bè allora!!! Abbiamo anche avuto un ex presidente del consiglio che si è fatto il lifting, scuserai eh!
E_ infine, per essere coerenti "al tutto", bisognerebbe tornare indietro di 100 anni, quando si cucinava solo roba fatta in casa, e non si correva a destra e manca per l'intera giornata scartando merendine al volo, o dandole al proprio figlio per far prima o perchè ci si è dimenticati -quando abbiamo fatto la spesa- di congelare del pane nel freezer!

Ci vogliono insegnare? Ma come sta andando il mondo nella sua evoluzione di tempo sempre più scarso per ciò che è semplicemente umano?
Comunque la mia strada "salutare" la cerco per fatti miei, e se mi vietano l'hamburger fin qui, va bè, è stupido che un Governo debba giungere a questo (per una rieducazione alimentare?), ma se mi vietano l'uso delle medicine omeopatiche...bè, cazzo!!Allora sì che mi sento sotto regime!!

Un bacione Sara, un buon, ottimo 2007...con tante leccornieee (se un giorno vietassero la cioccolata fondente..mi prenderebbe una crisi d'astinenza...AAAHH!!)

 

At 30 dicembre, 2006, Blogger ROKKO

io sono pienamente daccordo con te Sara e poi.....cazzarola....ma come fai dico io....vedi sto panozzo e non gli dai un morso!
very impossibile!!!
Il cibo è una delle mie passioni ecco perché sono passato di qui,(anche se non è la prima volta che sbircio nel tuo blog)e la tentazione di lasciarti il commento è stata fortissima!
Approfitto...ti faccio i complimenti per il tuo blog, augurandoti un 2007 esplosivo!!

 

At 01 gennaio, 2007, Anonymous Anonimo

non possono togliermi i Mc paninoni giganti....buon anno nuovo! Un bacione Betta

 

At 04 gennaio, 2007, Anonymous alicesu

beh, in realtà zapatero sta prendendo diversi accorgimenti anche per l'anoressia. Per esempio ha fatto aumentare le taglie nei negozi.
insomma, credo che stia guardando il problema da entrambe le parti.
Meglio lui che noi, che ci lamentiamo e non facciamo niente per risolvere la situazione. Apprezzo questopolitico, che tenta.