mercoledì, gennaio 02, 2008
Le pene infinite

Anche questa è fatta, il 2007 si è tolto dalle scatole ed ora siamo tutti in attesa di quello che ci riserverà l'anno a venire.
Una cosa non è assolutamente cambiata, le pene d'amore.
Ebbene si, perchè sono sempre più convinta che gli uomini abbiano una mentalità tutta diversa da quella di noi donzelle.
Ho già parlato di queste cose, ma tutte le volte provo a capirci qualcosa senza riuscirci.
Una cosa è certa, tutti cerchiamo qualcuno con cui dividere la nostra vita, alcuni cercano anche qualcosa di più, magari l'amore, ad altri basta un porto sicuro, ma tutti sognamo la vita divisa per due.
Ed è qui, che arriva il difficile. Anche per esperienza personale posso affermare che gli uomini in circolazione sono tutti impegnati, chi lo ammette, chi lo nasconde, ma le persone libere e "normali" sono ben poche!
Se un uomo, magari nello stesso letto e dopo aver fatto l'amore afferma. "io voglio bene alla mia fidanzata", che significato ha, se quella non sei tu. E dove cavolo sta questo benedettissimo bene?
Se un'altro, una mezz'oretta prima di baciarti viene fuori con un "io rispetto la mia ragazza" e tu sai benissimo che quella non sei tu! Ha un significato logico?
E noi donne, che cavolo ci stiamo a fare?
Insomma, passano gli anni ma il divario uomo/donna è sempre più alto, il rapporto sempre più difficile. Crescono le aspettative e calano i risultati. Quando ero ragazzetta aspettavo con ansia di crescere per avere rapporti maturi e credevo, nella mia beota innocenza, che con l'eta adulta i cervelli ed i cuori potessero battere più facilmente all'unisono. Ora, cresciuta e disillusa vorrei tornare alle passioni sconvolgenti dell'adolescenza. Quelle che non ti fanno pensare, dormire, che ti fanno credere che un bulletto di turno è l'uomo per tutta la vita.
Il 2008 è arrivato ma i discorsi che mi volano intorno sono quelli vecchi di dieci anni, pene d'amore per ragazzi invecchiati che non vogliono affrontare la maturità credendosi eterni Peter Pan.
Non so se esiste ancora l'amore per tutta la vita, dal canto mio vorrei tanto sperarlo, ma sembra quasi che dopo qualche anno la persona che si ha accanto puzzi, come fa il pesce dopo tre giorni..
Rimpiango tanto il mio amore brasiliano, la passione surreale che provavo, quell'odore sensuale che credevo fossi l'unica al mondo a sentire. Le notti ad aspettarlo, umiliata, magari, da una sua indifferenza in tutta la serata, ma disposta a dimenticare tutto per averlo con me. Allora qualsiasi cosa mi sembrava possibile, anche trasferirmi con lui dovunque volesse. Sembrava così semplice, allora..
Se oggi vivessi una situazione del genere non dormirei la notte pensando all'umiliazione, soffrirei questo amore e lo vivrei solo nel senso più negativo del termine, mentre allora no. Ero giovane, pazza di lui, incoscente e assolutamente felice di quel sentimento così strano e forse a senso unico.
Oggi ascolto le confidenze intorno a me e mi rendo conto che probabilmente gli uomini sono ancora come nel 1996, e noi donne, più vecchie, ma come la vostra Sara di allora. Quindi mi chiedo, festeggiamo l'avvento dell'anno nuovo, ma alla fine tutto il nostro mondo amoroso rimane sempre ancorato alla nostra indimenticata adolescenza.
Torna allora la vecchia domanda che tutti noi una volta nella vita ci siamo posti: troveremo davvero la nostra mezza mela?
Per quel che mi riguarda io, per ora, ho continuato a trovare solo il torsolo!




 
posted by Sara Sidle at mercoledì, gennaio 02, 2008 | Permalink |


47 Comments:


At 03 gennaio, 2008, Blogger Francesc@

Gli uomini di oggi sono veramente pessimi, lo confermo. Gli unici interessanti che ho conosciuto recentemente sono mooooolto ma mooooolto giovani e non c'è garanzia che non si trasformino in mostri nel giro di cinque o sei anni. Io, dal canto mio, ho deciso di non aspettarmi più niente. Qualsiasi cosa arrivi, sarà una bella sorpresa. Se non arriverà niente, nessuna delusione.

 

At 03 gennaio, 2008, Anonymous Anonimo

Nel mio eterno dolore di un amore sbagliato e continuato a vivere fino ad ora come una dose di ero ti dico...felicità è...sentirsi meno sole dopo quanto hai scritto...

 

At 03 gennaio, 2008, Anonymous Betta

Io mi sono sposata relativamente giovane perchè sono convinta che Loris sia la persona giusta per me. Però l'amore non è più quello adolescenziale ahimè. Quello era assoluito, fortissimo, diciamo pure idealizzato. Oggi, invece, con la vita di tutti i giorni, diventa più difficile amare. Però sono convinta che ci sia la persona giusta per ognuno di noi. Mai demordere! (e quando la si trova santa pazienza a coltivare l'amore ovviamente. Perchè ci si accorge sempre di più crescendo che nessuna persona è perfetta come si spera). Smakkete

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger jack

Beh,ti assicuro che io non sono impegnato;) Sai,io vedo la stessa cosa che hai scritto tu solo che però è ribaltata per le donne.Penso che le donne siete tutte impegnate.Anche se non siete fidanzate c'è sempre qualcuno che non riuscite a togliere dalla testa.Molto spesso questo qualcuno è il solito "fighetto mezzatesta" che fa impazzire soprattutto le brave ragazze.Mah!
Penso solo una cosa che è valida sia per gli uomini che per le donne: ci si innamora sempre delle persone sbagliate.Le uniche eccezioni sono i pochi matrimoni riusciti o l'eterna convivenza.
P.S.
tanti auguri per un sereno e felice 2008. Baci;)
jack

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger Isabel Green

eh al principe azzurro non ci crede più nessuno!

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger piccolè

Ciao Sara, che strano, queste parole non mi sono nuove!!Inutile dirti quanto sono d' accordo con te, solo che, almeno per me, non è facile uscirne almeno per ora! Dividiamoci i torsoli allora, magari una melina per noi esiste, anche senza il bollino va bene! Un bacio Sara e grazie di tutto.

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger Suysan

Con il passare del tempo si diventa più esigenti e non ci si lascia più trasportare da un amore come quando eravamo adolescenti.......ma non disperare magari proprio quando non nte lo aspetti......incontri l'uomo giusto...

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger Mimmo

non so gli altri uomini...
ma io sono FANTASTICO! ;)

.....vabbè.....scherzo.
diciamo che sono solo stratosferico! :)

ehehe....buon anno, carissima!

 

At 03 gennaio, 2008, Anonymous Roberta

il tuo post riassume pefettamente quello che pensavo (e penso) anch'io.
Prima di conoscere mio marito, anch'io mi chiedevo dove fossero gli uomini come li chiami tu "normali" e non impegnati, quelli che non pensavano alle ragazze presenti e passate. A me la cosa che mi faceva venire l'angoscia era il fatto che quelli con cui mi mollavo subito dopo trovavano la donna che si sposavano. Ma ti rendi conto? dovevano uscire con me per trovare l'anima gemella (che non ero mai io)! Poi ho conosciuto mio marito e NON HO pensato, ci siamo sposati quasi subito, e' stata una scommessa che, dopo i primi anni un po' burrascosi, ha pagato. No ti dico di buttarti con il primo che capita, ma ti dico che, quando meno te l'aspetti ti troverai la mela tutta bella e lucida (e senza verme dentro!).
Ultimissima cosa: ti consiglio il libro: Eat Pray Love

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger Tomas

auguri di buon anno nonostante tutto !
ciao !

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger caterinapin

"pene d'amore per ragazzi invecchiati che non vogliono affrontare la maturità credendosi eterni Peter Pan"
Queste tue parole riassumono il concetto che penso da parecchio anch'io (per esperienza purtroppo...).
Ha ragione Francesc@, spesso i migliori sono giovanissimi, ma col pasare di qualche anno diventano esattamente come quelli che ora non vogliamo accanto!
E' come se fosse una specie di passaggio obbligato, è avvilente!
Una volta la crisi di mezz'età ce l'avevano i 50/60enni, ora sono i trentenni...
Dove andremo a finire?
Sono molto avvilita...e ticapisco cara!
Bacio
Cate

http://www.lateoriadeigorghi.splinder.com/

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger gds75

bhe di sicuro affornteresti le cose diversamente..... non disperare, anche io sto vivendo un periodo che se inverti gli uomini con le donne hai descritto anche per me...
ci tocca resistere!!!!!

 

At 03 gennaio, 2008, Anonymous Monicanta

Vuoi dire che la tua metà della mela se l'è mangiata qualcun'altra??? se la becco la meno a sangue...

 

At 03 gennaio, 2008, Blogger Sara Sidle

Francesc@, sui giovani è vero, come è vero che con la "crescita" si trasformano in piccoli mostri..Anch'io non voglio aspettarmi nulla, ma quando intorno a me sento così tanta insoddisfazione sia da parte di maschi che femmine,inizio a chiedrmi se alla fine lo star soli e avere ogni tanto qualche avventura non sia la via migliore...mah..

Anonimo,felice che ti senta meno sola. Siamo in tanti ad aver incontrato un amore sbagliato e a portarcelo dietro..

Betta, non credo che l'amore quando arriva sia tutto felicità e cuori. So che ci si deve investire, tempo, pazienza, passione,ma già trovare qualcuno ed imbastirci solo l'inizio di un rapporto serio è sempre troppo difficile.Tu hai avuto fortuna, spero di averla presto anch'io.^_____^

Jack, allora sei sulla piazza!;))
Comunque hai ragione, il problema è attinente sia alle donne che agli uomini.Credo sia molto una questione di tempi sbagliati. E' come fare un puzzle, ci provi tutti i pezzi, quando sei convinto che non lo troverai mai, eccotelo. Ti si incastra alla perfezione. Spero solo che il mio pezzo non si sia perso nella confusione!!^_____-

Isabel, ma come si fa a crederci. Io mi accontenterei anche di un orco come Shrek altro che principe azzurro!!:))

Piccolè, qui non si trova più neanche un torsolo!!Comunque so che noi ci capiamo alla perfezione!:)

Suysan, è vero, si cresce e si diventa esigenti. La cosa triste è che nemmeno ad essere di larghe vedute si trova qualcosa di buono. Comunque è vero, mai disperarsi!!

Mimmo, non ho dubbi che tu sia fantasmagorico!!Tutte le cose dette sugli uomini non sono "addebitabili" ai miei amici maschietti blogger!^______^

Roberta, mi sa che io e te siamo state separate alla nascita! Anch'io negli ultimi tempi faccio da cupido involontario. Dove arrivo io, l'uomo del momento si fidanza, e mai con me! Comunque, aspettiamo il fruttivendolo che arrivi con questa fantomatica mela..

Tomas, grazie..nonostante tutto..^_____-

Caterinapin, è vero, i giovani hanno più da dare, ma forse perchè ancora "vergini" delle esperienze della vita. E credo anche che le artefici della loro cattiva educazione" siamo proprio noi donne. Anche noi abbiamo i nostri difetti.La sfera sentimentale uomo/donna è sempre più complessa, e ripeto, nella vita è tutta questione di momenti giusti.

Gds, resisteremo!!Non ci resta da far altro!^_____^

Monicanta, aspetto di vedere il sangue!!Falla nera!:)

 

At 04 gennaio, 2008, Blogger Richie

Gli uomini a volte sanno essere quello di spregevole si possa immagginare.... per sfilare un paio di mutandine arrivano a dire qualsiasi cosa.

spero il 2008 non ti riservi una squadra di lazzaroni ma un cuore sincero che ti faccia sentire speciale. Un bacio. Buon Anno, Richie

 

At 04 gennaio, 2008, Anonymous Anonimo

"desperate blondie" ti ha citata sul suo blog...ma hai anche un fan club dolce Sara?

 

At 04 gennaio, 2008, Anonymous Robin

Ma sai, un discorso così lo si può fare pari pari sostituendo la parola donna alla parola uomo e viceversa. Dipende da dove parte la prospettiva.
Secondo me, il problema di fondo, è l'egoismo. Di tutti eh. Di vittime e carnefici. E' che ogni essere vivente ha in sé quello che si chiama spirito di autoconservazione, che in esseri dotati di intelletto si traduce appunto in egoismo.
Tutti vogliamo il meglio per noi stessi e siamo disposti a prendercelo a scapito degli altri. Son solo i risultati finali a determinare le vittime e i carnefici.
See ya!

 

At 04 gennaio, 2008, Blogger pensierorosa

io credo di averla trovata....

Però effettivamente mi rendo conto che di uomini interessanti sulla piazza ce ne siano molto pochi e se ci sono spesso non sono del tutto liberi come vogliono farci credere!!

Ti auguro di trovare presto la tuà metà!!

un abbraccio

 

At 04 gennaio, 2008, Blogger Virgilio Rospigliosi

Caspita!! Un argomentone.. per commentare ci vorrebbe un altro Post. Non ti posso dire se gli uomini sono veramente pessimi, per fortuna sono sempre dalla sponda giusta, ma anche le donne sono, diciamo, particolari!! Su una cosa ti posso dar ragione, che quelle impegnate sono quelle che ti fanno battere il cuore. Forse perchè non ragionano troppo e vivano la cosa come da ragazzi. Mi è piaciuta la passione con cui hai raccontato dell'amore brasiliano. Io penso che i ricordi quelli rimangano sempre sono e saranno autentici e solo tuoi. Niente te li puo togliere. Nel futuro non sai mai cosa ti aspetta. Però c'è nel futuro c'è una cosa che ti fa andare avanti e tui fa sentire sempre un ragazzino, i sogni. Meglio single con sogni che coppia con la vita segnata e una strada sempre dritta senza mai incroci, solo buche, come ce ne sono tante in giro. Scusa il dilungamento.. Ci vediamo presto

 

At 04 gennaio, 2008, Blogger francy

Vorrei apeire una parentesi sulla felpa di del Topolino in foto: mi giuri che quella cosa oscena non esiste più? Me lo giuri?

 

At 04 gennaio, 2008, Anonymous alicesu

accadrà, ne sono certa.
Perchè non credo di essere io la fortunata, ma solo che ci voglia pazienza e intuito. Dovremmo anche smetterla di impelagarci in storie con sposati/fidanzati (e ci sono passata anche io...).
Comunque ormai anche le donne si comportano in quel modo.
A me sembra che non esistano quasi più le persone serie...

 

At 04 gennaio, 2008, Blogger Sara Sidle

Richie, grazie dell'augurio. Spero anch'io di non trovare troppi lazzaroni (la parola lazzaroni mi sembra perfetta!), ma sull'arrivo del cuore sincero ho qualche dubbio. Esiste ancora la sincerita?

Anonimo, sono passata sul blog e ringrazio di cuore la Blondie!

Robin, è vero, l'egoismo la fa da padrone tra i sessi! Ma allora il sentimento proprio non esiste più?

Pensierorosa, hai avuto una gran fortuna a trovare la tua metà. Quelli che rimangono, come me sono messi proprio male!:)

"Meglio single con sogni che coppia con la vita segnata e una strada sempre dritta senza mai incroci, solo buche, come ce ne sono tante in giro" penso che racchiuda alla perfezione il mio attuale pensiero.

Francy, quella di Topolino, tra l'altro il mio amore brasiliano camuffato, non è una felpa ma una t-shirt del locale dove lavorava. Purtroppo credo che esista sempre, magari non proprio così, ma qualcosa del genere!:))Comunque a me faceva perdere la testa la maglia e chi la portava. Avesse indossato un saio per me sarebbe stato il saio più bello del mondo!^_______^

Alice,anch'io credo che infognarci in storie con impegnati, alla fine non porti a nulla, ma spesso capita che parti in un modo e ti ritrovi completamente coinvolta. Vabbè, come ho detto altre volte aspettiamo. Come si dice, meglio sole che male accompagnate!:)

 

At 04 gennaio, 2008, Blogger Mat

vabbè, ma non si può generalizzare cosi!
non è che tutti siamo cosi!
e come se io dicessi che le donna soffrono tutte di mal di testa (ehm, esempio sbagliato)
o se dicessi che siete tutte scassapalle (ehm, altro esempio sbagliato)
o che magari tutte le donne si fanno grandi pippe mentali su cose che non contano nulla (altro esempio sbagliato)...
scherzo via!
ciaooo

 

At 04 gennaio, 2008, Blogger Sara Sidle

Mat, si generalizza e si fa anche con ironia!:) Di sicuro certi tuoi esempi non sono poi così sbagliati!^____^ Siamo scassapalle, è vero, e ci facciamo pippe mentali. Ma voi invece non pensate proprio mai!;)Forse dovremmo sbatterci la testa insieme e vedere se viene fuori qualcosa di buono.
Riguardo le donne col mal di testa...ehmmm viaggia con degli analgesici sempre a portata di mano!!Naturalmente scherzo!^______^

 

At 04 gennaio, 2008, Anonymous Robin

Ma, sai, secondo me non è che non esista più il sentimento. Anzi, il sentimento è proprio l'egoismo.
Voglio dire, se tu ami una persona, la sottrai a qualcun altro, no?
E non è questo egoista, in un certo senso?
La realtà è che ognuno di noi persegue il proprio interesse, in ogni caso. Magari, più che di egoismo, che secondo me lo siamo tutti, possiamo parlare di forza e lealtà.
See ya!

 

At 04 gennaio, 2008, Blogger Mat

sara, con le nostre testare potremmo abbattere tutti i muri che ci dividono!
questa l'ho pensata ora, giusto per dimostrarti che pensiamo (cazzate)...
pensare cazzate è pur sempre pensare!
che ci posso fare se nella testolina ho fritz, 2 scimmiette urlatrici e 3 elefanti??????

 

At 05 gennaio, 2008, Blogger Prescia

posso quotae ogni singola riga del tuo post?????
MA QUANTO HAI RAGIONE!!!!!!!!!!!!!
sigh e sob...
prescia trentenne disillusa affamata di emozioni... :(

 

At 05 gennaio, 2008, Blogger stellastale

Condivido pienamente. Mica è un caso che tra i miei 3 buoni propositi del 2008 - cha hai già avuto modo di apprezzare sul mio blog- ci sia Sana Attività Sessuale senza coinvolgimenti snetimentali
da 32enne zitellaccia mi auguro di aver capito che è il momento di goderselo, smetterla con le pippe mentali e credere al grande amore!!!!
tanto quello prima o poi arriva!!!!!!!!!!;) o no???
ps
mi convinco sempre di più che a rovinare la nostra generazione sia stato terence di candy candy... bello e dannato.... insomma uno stronzo!!!!

 

At 05 gennaio, 2008, Blogger Sara Sidle

Robin, ma non è proprio questo sentimento che ostacola i rapporti. Non dovrebbe essere la condivisione la chiave giusta per far camminare una storia?Mi sembra tutto un gran casino..:)

Matt, ma in quanti siete nella tua testolina?^______^ Non sarete troppi a parlare tutti insieme?Per le testate hai ragione, se cominciamo a darle non resta su nemmeno un muretto!:)

Prescia, quando dici sigh e sob, ti capisco alla perfezione!:))

Stellastale, forse come diceva scherzando anche Mat ci facciamo davvero troppe pippe mentali..ma noi donne siamo fatte così, il cervello ci lavora sempre, e tante volte neppure troppo bene!Forse per noi single sarebbe davvero l'ora di vivere la vita senza troppi pensieri, cogliere l'attimo e se viene qualcosa di più meglio.La cosa difficile è riuscirci!;)
Ma non dare la colpa a Candy Candy, porella!^____- se ci pensi bene anche le era birbante, si divideva con due fusti, morto uno si è presa l'altro..mica scema la verginella eh?:))

 

At 05 gennaio, 2008, Anonymous Robin

Si, però perchè condividi?
Per star bene, no?
Boh, sarà che ho 20 anni ma ho già smesso di credere agli amori reciprocamente totalizzante, in cui tu vivi per lei e lei vive per te. Io penso che alla base dell'amore ci sia lo star bene, l'essere felici. Il fine ultimi della nostra vita tutta è l'avere il meglio per noi stessi. La vita è egoismo, anche quando pensiamo di essere altruisti.
Pensa, già il fatto di fidanzarti o sposarti con qualcuno è un atto egoistico. Perchè in questo modo sottrai buona parte di quella persona al resto del mondo, no?
Ripeto, secondo me bisogna superare il problema dell'egoismo, la vita è ontologicamente egoistica, per focalizzarsi su ciò che è leale e ciò che non lo è. Io credo, opinione personalissima ovviamente, che il problema vero sia che la gente è vigliacca.

 

At 05 gennaio, 2008, Blogger Mat

in effetti c'è un pò di affollamento!
non è è vhe vuoi un elefante?
fritz non si tocca;
le due scimmiette urlatrici non posso separarle;
ma puoi scegliere uno dei tre elefanti!

 

At 06 gennaio, 2008, Blogger Prescia

prova a leggermi qui :
www.tellastory.wordpress.com....
e i miei sigh e sob li capirai ancora di più....
menomale che stasera c'era la storia infinita in tv....fossero tutti come atreyu!!!!!!!!!!!!!
besos...

 

At 06 gennaio, 2008, Blogger stellastale

Infatti io la colpa la dò a terence... non a lei!!! eheheh
chi di noi non si è innamorata del bello e dannato???

 

At 06 gennaio, 2008, Blogger il sondaggio

ciao, bello il tuo blog. Ti aspetto nel mio!

 

At 07 gennaio, 2008, Anonymous viola21

a me sembra quasi impossibile sentire che tu così dolce e ironica sia sola... allora mi chiedo se sei davvero aperta e desiderosa d'amore...

che se tutto va male io per giugno ho un gioco propiziatorio per te XD

 

At 07 gennaio, 2008, Blogger Sara Sidle

Robin, è vero che la vita è egoismo, ma non capisco cosa c'entri essere egoista se ti fidanzi con qualcuno..Comunque, mi stupisce vedere un ragazzo di 20 anni già cosi' disilluso..Passi io che ne ho quasi 37, ma tu dovresti ancora credere che forse, e dico forse, c'è ancora qualcosa da salvare nei rapporti interpersonali.Comunque questo è un argomento molto complesso, si potrebbe parlarne per ore!:)

Matt, vada per l'elefante, ma dammi quello più buono!^______ì

Prescia, capisco perfettamente i tuoi lamenti..

Stellastale, ora ho capito il senso!Hai ragione, facciamo fuori tutti i belli e dannati!!:))

Il sondaggio, grazie di essere passato.

Viola, ma lo sai che me lo chiedo pure io se davvero sono aperta a nuove storie? Facciamo così, dato che all'orizzonte non vedo nulla di buono, mi preparo per il gioco propiziatorio..non si sa mai!^___________^

 

At 08 gennaio, 2008, Anonymous Anonimo

cara sara,che stretta al cuore...Non ti conosco, ma mi sn immedesimata tanto...forse perchè anche io, nonostante la mia giovene (oddio, manco tanto ormai!) età ho incontrato un Peter non cresciuto! che posso dire? So che è banale, ma davvero...non credo li capirò mai! quando sul mio blog ho scritto che sn animali semplici, dagli istinti immediati, primordiali e primari...l'ho fatto consapevolmente! Una mia amica dice che ragionanao con la terza gamba, che il loro unico neurone è posizionato proprio lì...e forse ha ragione! quanto alle affermazioni fatte nell'atto di baciarti o di un coinvolgimento fisico, perciò...ho imparato a non farmi illusioni! Sono codardi, incapaci di gridare la loro inadegutezza a noi che li prenderemmo anche così come sono, senza cambiare una virgola! Sono egoisti e bugiardi, ma nnostante tutto anche io continuo a kiedermi se esiste 'sta mezza mela...o se io ho beccato la parte col verme! quanto al fatto ke sn tutti impegnati...non so! quelli liberi lo sono per svariate ipotesi...una più tragica dell'altra:
1) sn dei farabutti cosmici allergici ai rapporti stabili e seri
2) belli come il sole sono concentrati solo su di sè...e col tempo, a furia di vederli davanti allo specchio mi comincerebbe a venire il sospetto ke siano pure kekke!
3) sn realmente impegnanti, ma appartegono alla categoria peggiore: nn lasceranno mai la fidanzata ufficiale o la moglie, sebbene già "incornata" più volte, ma trascorrono in maniera disinvolta ore liete con delle povere stronze....
Poi ci sono ....uomini, maschi, esemplari di uomini normali o presunti tali.....liberi fino a un minuto prima che tu per sbaglio provassi ad interessarti a loro...ora sono preda delle più brutte, becere e stronze gatte norte, che li riempiono di corna, ma che in cambio hanno il de beers!
Io nn ho acchiappato nulla di tutto ciò....ma peggio: uno che dopo 7 anni insieme ( all'epoca ne avevo 20!!!) nn sa bene che vuole dalla vita e nn sa dove collocarmi...il tutto comunicato il giorno del mio compleanno, per telefono.... e dopo appena 20 giorni dal nostro ultimo incontro d'amore! vai capì!
un abbraccio!
ps: e se ci dessimo alle mele...geneticamente modificate?

 

At 08 gennaio, 2008, Anonymous MelissaTres

Saffo come valida alternativa Ikea all' Homo Struns Struns.

 

At 08 gennaio, 2008, Blogger jack

Ciao Sara.Sei stata nominata dal sottoscritto e sei tra i 5 migliori blogs che fanno riflettere:) Se ti va partecipa anche tu.Ciao:) Jack

 

At 08 gennaio, 2008, Blogger Sara Sidle

Anonimo, ma quante siamo ad essere così disgraziate?^_________^

Melissatres,^________-

Jack,sei sempre più carino! Grazie della nomination, sei un tesoro!

 

At 08 gennaio, 2008, Anonymous Anonimo

Non lo so quante siamo le sfigate...è una condizione che mi appartiene ormai...eppure nonostante tutto...resta quel senso di stupore, di meraviglia dinanzi a tanta viltà e codardìa, di chi non ha il coraggio del proprio amore, spinto dal cieco egoismo a comportarsi a 34 anni suonati! come un poppante, in compagnia di anmici viziati ed indolenti!
resta lo smarrimento e poi sopraggiunge l'ansia, l'angoscia e ti chiedi: ma perchè proprio a me?
allora è bene farsi un giro sui blog...per sapere che, se mal comune non sempre è mezzo gaudio...almeno l'unica stronza non sei solo tu!
un abbraccio a tutte le donne, che, comunque vada....SONO UN SUCCESSO!
lilli

 

At 09 gennaio, 2008, Anonymous viola21

se fino alla primavera niente e sei proprio convinta a trovare un uomo chiamami. non scherzo! maga viola :)

 

At 16 gennaio, 2008, Anonymous cosimo

le domande
meno male

ve le ponete ancora

segno che la coscienza non l'avete ancora messa del tutto a tacere

quella stessa coscienza dovrebbe suggerire anche le risposte.

la fedelta,per esempio

la verginità prima del matrimonio

l'onesta.

ed invece di perderci in chiacchere da bar
o da caffettino caldo

retequattro
dalle 21.15

stasera
c'è pure magdi allam

poi ci rivediamo qui parlare,o?

 

At 17 gennaio, 2008, Blogger Sara Sidle

Caro Don Cosimo, spero che tu abbia scherzato, altrimenti sei davvero messo male..
Prima di parlare di coscienza altrui, sciacquati la bocca, per favore!

 

At 17 gennaio, 2008, Anonymous cosimo

NO NO
e chi scherza....

c'è poco da scherzare

è la terribile realtà.

cmq,ripeto,se la coscienza ti parla ancora sei ancora in tempo.

come tutti,del resto.

Ogni Bene,
ti auguro di trovar davvero un "don"
che ti faccia tornare bambina
e serena.

 

At 17 gennaio, 2008, Blogger Sara Sidle

Grazie e che Dio ti benedica..

 

At 18 gennaio, 2008, Anonymous cosimo

grazie a te!