mercoledì, marzo 26, 2008
Niente di grave, suo marito è incinto
Mia mamma mi ha sempre detto:
Sara sidle, nella vita può succedere di tutto, a parte l’uomo pregno (modo colorito per dire incinto..;).
Ebbene, è crollato un mito!
Da una notizia ho appreso che un uomo aspetta un figlio.
Thomas Beatie pare sia incinto di 5 mesi.
Tutto è nato dopo aver saputo che sua moglie non avrebbe potuto dargli dei figli. Di lì la pensata.
Si, perché Thomas ha cambiato sesso con rimozione del seno e iniezioni di testosterone, ma non si è fatto togliere la vagina
Ecco il colpo di genio!
Decidono così che ha portare il figlio in grembo sarà lui/lei.
Afferma di sentirsi strano perché la pancia aumenta ma lui/lei si sente maschio. Afferma pure che per il nascituro, lui sarà sempre il papà e sua moglie Nancy la mamma.
Sembra quasi di rivedere il film di Arnold Schwarzenegger “Junior”, anche se questa volta sappiamo benissimo da dove uscirà la creatura!
A parte gli scherzi, sarà giusto mettere al mondo un bambino con queste premesse?
Dal canto mio sono pienamente d’accordo sul da
re la possibilità ai gay di diventare genitori, ma in questo caso, non è più complicato da spiegare?
Spesso diciamo che i bambini con genitori separati crescono con problemi e intime sofferenze, mi chiedo, però, cosa pensara
nno quei ragazzi che vivono una realtà così diversa dagli altri.
Sarà davvero facile rapportarsi con il prossimo?
Sono della convinzione, forse anche per un pensiero egoistico, che a tutti (sempre in determinati limiti)dovrebbe essere data la possibilità di diventare genitori, e non è detto che situazioni particolari come quelle dei gay o dei single, ledano ai bambini più di una tradizionale famiglia,magari incapace di crescere un figlio.
Non sono un babbo
e una mamma nel senso tradizionale del termine a determinare il bene che si può dare ad un figlio.
Certo è che nella società (parola che odio e che ancora non riesco a capire..) di oggi sarebbe difficilissimo crescere un fanciullo in famiglie “particolari” senza farlo assalire da pregiudizi e linciaggi morali.
E’ questo che mi fa incazzare. L’idea che una famiglia “normale” possa essere la sola detentrice dei veri valori.
A parte il mio divagare, uomini state attenti, da oggi sarete voi a dire alla donzella: hai preso le precauzioni, non voglio mica rimanere incinto? Poi che fai, mi sposi??
 
posted by Sara Sidle at mercoledì, marzo 26, 2008 | Permalink |


25 Comments:


At 26 marzo, 2008, Blogger fabio r.

che orrore la foto dei figli del peccato!!! AAAArghhh!!
Un punto in più per chi rinuncia ai figli!!

p.s. ma poi - davvero -dadaovecaspita esce il pupo?

 

At 26 marzo, 2008, Blogger Suysan

che confusione!!!!!i figli a tutti i costi no....

 

At 26 marzo, 2008, Blogger Sara Sidle

Fabio, che famigliola eh???:D Se devono venire figli del genere...meglio nulla!!^______^

Suysan, pienamente d'accordo con te!

 

At 27 marzo, 2008, Blogger Mat

ho appena letto la notizia...che schifo guarda...

ci mancava solo il babbomammona.

ecco, quello che io definisco un spreco di fondi alla ricerca!

ciao sara!!
un bacione:)

 

At 27 marzo, 2008, Anonymous Anonimo

Ho letto anch'io questa notizia e mi ha fatto un'impressione che non hai idea...Bacione Betta

 

At 27 marzo, 2008, Blogger pensierorosa

a me preoccupa la quantità di ormoni che la tizia ha assunto per diventare uomo... non è che faranno male al bambino? (sempre che non sia una colossale bufala)

 

At 27 marzo, 2008, Anonymous francy

Sono confusa... @.@

 

At 27 marzo, 2008, Blogger Alicesu

io invece non darei a tutti la possibilità di avere figli: prima farei fare un test d'intelligenza e buon senso...

 

At 27 marzo, 2008, Blogger Virgilio Rospigliosi

...Ma se ho capito bene, la tizia non si è fatta togliere la vagina. E allora sempre donna rimane. Seni, peli, ormoni sono accessori, il telaio è sempre quello. E allora chiamiamola mamma, non mammo. Un pò "particolare" ma sempre donna è. Bacioni

 

At 27 marzo, 2008, Blogger L

1) il tipo che partorisce è una cosa agghiacciante ed è contro natura (aspetta e leggi il punto 2).
2) la sessualità per me non ha nessun prefisso (a, bi, omo, etero): ognuno esprima la sua e se la goda fino in fondo.
3) società e normalità sono parole nauseabonde. Sono la massa che traccia un cerchio intorno a me.

Ciao,
L.

 

At 27 marzo, 2008, Anonymous Roberta

Sono perplessa...
ma la seconda foto che hai messo della famiglia felice mi ha fatto ridere proprio!

 

At 28 marzo, 2008, Blogger caterinapin

Sono un po' confusa nel pensare ad una donna che non può avere figli, che sposa un uomo che era una donna e che ora è incinta/o...
Nemmeno in una soap opera sarebbero arrivati a tanto!
La foto della famigliola è davvero buffa, Bush vestito da donna fa piegare...
Un bacione cara
Cate ;)
http://www.lateoriadeigorghi.splinder.com/

 

At 28 marzo, 2008, Blogger jack

Mi ricorda qualcosa che ha a che fare col film "il Gatto mammone" ma non ne sono sicuro.
Cmq riguardo al post c'è da dire che:
"Lei" sì che è un uomo di panza :P
Ciao Sara,bacioni;)
Jack

 

At 28 marzo, 2008, Anonymous Monicanta

Mah.. non sò.. questa storia mi ha un pò sconcertata... non sono molto d'accordo... operarsi per diventare uomo, ma tenersi la vagina e poi decidere di avere un figlio... mi sà che questa persona ha le idee un pò confuse..bah.. contento lui.. ma povero bambino!!!!

 

At 28 marzo, 2008, Blogger Richie

Ah! Ma il trucco c'eraaaaaa! Vabbè io ho ancora le idee un po' confuse sulla figliolanza da parte delle coppie omo. Mentre le ho chiarissime sul significato di FAMIGLIA ovvero persone che si amano (senza distinzione di sesso o stato coniugale) alla faccia della CEI.... Besos

 

At 28 marzo, 2008, Blogger LAURA

Questa "persona" secondo me non ha ancora le idee molto chiare su che parte stare: uomo o donna? Capisco che uno voglia passare da donna a uomo ma che poi abbia pure il desiderio di maternità è contraddittorio! Non la vedo in maniera positiva per il futuro figlio...

 

At 28 marzo, 2008, Blogger ANIA

E' proprio vero che il mondo è in continua metamorfosi, ma qui si esagera! A proposito ti ho nominato! Leggi il mio ultimo post e capirai. Ania

 

At 28 marzo, 2008, Blogger Avanguard

Scusami l'ot ma volevo avvisarti che se tu vai a leggere l'ultimo Quiz 80 e i commenti, c'è una sorpresa per te :-)

 

At 28 marzo, 2008, Blogger Moky

Primaditutto, post stimolante!
La premessa e' che i figli hanno bisogno di amore senza condizioni e le preferenze sessuali che hanno i genitori non hanno nessun nesso con l'amore con cui un figlio viene allevato. Se sono 2 mamme o 2 papa', l'importante e' che ci sia amore nella famiglia. Io di coppie gay con figli ne conosco diverse e i figli sono, se non altro, super amati, sia che siano stati adottati sia che siano frutto di inseminazione artificiale o di surrogate mothers. Detto cio', quando si parla di famiglie non convenzionali e delle paure che la famiglia venga distrutta etc, menziono un commento fatti da un congressman gay, quando i soliti radical christians gli hanno detto che se alle coppie gay fosse concesso il diritto di sposarsi, avrebbero distrutto l'istituzione del matrimonio. "Well -ha detto- it seems to me that gays want to get married, it's the heterosexual who are divorcing. So who's destroying the marriage institution?" Vero, no? Piu' del 60% dei matrimoni tutti di eterosessuali americani, finiscono in divorzio... ma sono i gay, che vogliono sposarsi per poter avere i diritti delle coppie sposate (pensione etc), sono loro che minano il matrimonio? Mah!
Per quanto riguarda la persona di cui parli nel post.... e' cosi' ridicolo che mi ricorda un comico che ho visto anni fa e raccontava di tutte le varie stranezze, inclusa quella del "man who became a woman to become a lesbian"... Mi piacerebbe andare nel futuro e vedere cosa succedera' al figlio di questa coppia...

 

At 28 marzo, 2008, Blogger Sara Sidle

Mat..sono i tempi che cambiano..@____@

Betta, penso che abbia impressionato molti..:)

Pensierorosa, credo che sia superseguito dai medici. Spero per il bimbo che non ci siano assolutamente problemi.

Francy, forse è confuso anche il nostro mammo..;)

Alice, è vero.Ma si spera sempre che quando pensi ad avere un figlio ci ragioni..No, forse hai ragione e basta.;)

Virgilio, è vero il telaio è quello vecchio.. Infatti penso che oltre al desiderio di fare un figlio ci sia anche, la voglia di stupire, e la voglia di fare qualche soldo..Sarò cattiva?

L, "società e normalità sono parole nauseabonde". Perfettamente d'accordo con te. Ma poi sta cavolo di società, non è che la tiriamo fuori per nascondere i nostri pregiudizi??

Roby, bellissima la famigliola eh??Appena l'ho vista ho pensato che fosse la famiglia più normale che si trova in giro di questi tempi!

Caterina, per me sotto c'è anche la voglia di attirare l'attenzione e speculare sull'evento. Dopotutto è una donna ma "vestita da uomo"..Questa cosa mi lascia perplessa..Per la famigliola, sono bellissimi!:D

Jack, e che panza!!!Fa quasi impressione..^_____-

Monicanta, anch'io, questa cosa, la vedo un po' così..Se ti senti uomo perchè non operarsi? Ma forse si deve essere nella testa delle persone per capire il percorso che fanno. Mah..:)

Richie, questo è un po' un caso limite. Vedo più normale che due gay o lesbiche abbiano un figlio. Qui c'è stato troppo clamore..mi puzza.Per il significato di famiglia, la penso proprio come te.

Laura, effettivamente anche a me sembra che le sue idee non siano del tutto chiare. Forse quello che potrà rimanere più perplesso sarà il bambino. Ma spero vivamente che non sara' così.

Ania, innanzitutto grazie per il premio!Sei gentilissima.Nel caso del mammo, ripeto, chissà se è il mondo che cambia o voglia di soldi..Come ho già detto la cosa mi puzza un po'..

Avanguard, grazie!!Sei un tesoro e carino come sempre!

Moky, è vero quello che dici.Voi in America siete anche molto più avanti a noi per quel che riguarda i figli ai single, ai gay o lesbiche.Qui abbiamo la chiesa e non potremmo mai arrivare a capire, come ha detto Richie, che
FAMIGLIA può essere sinonimo di persone che si amano senza distinzione di sesso o stato coniugale.Riguardo il fatto del mammo, forse è meno strano di quanto sembra ma abbastanza per far notizia sui media!^____-

 

At 28 marzo, 2008, Blogger Moky

Sara, anche per me questa del mammo (o della babba, a seconda dei punti di vista..) e' una notizia quasi fantascientifica e un po' sconcertante... il problema comunque esiste anche qui, specialmente in certe parti dell'America... pensa che la chiesa cattolica qui e' molto piu' avanzata di quella italiana... sono moltissime chiese protestanti che sono contro tutto... esempio Jerry Falwell (per fortuna e' morto recentemente) un pastore di non so che chiesa, famoso (cercalo su google) che dopo l'11 settembre ha detto che era stato causato da tutti gli omosessuali americani... insomma, un Ottuso con la o maiuscola, un retrogado che farebbe paura all'inquisizione spagnola... eppure milioni di americani seguivano i suoi sermoni.... insomma, anche se piu' avanti, qui ci sono ancora passi da gigante da fare per avere una societa', un mondo piu' tollerante...

 

At 29 marzo, 2008, Blogger Isabel Green

mi fa un pò impressione la foto se devo essere sincera...

 

At 30 marzo, 2008, Anonymous viola21

io lo farei diventare legge.
i figli da oggi in poi deve farli lui in fondo sono millenni che ci uccidiamo noi!
:D

 

At 31 marzo, 2008, Anonymous Anonimo

Tesoro se passi da me c'è un premio-sorpresa per te! Bacione Betta

 

At 02 aprile, 2008, Blogger Teddymorsicchio

Caspita,sta cosa mi sconcerta alquanto..bello il tuo blog comunque, e poi ispirato al caffettino..io non ne posso fare a meno! piacere sono una nuova blogger,Patty